Contributi lavoratori domestici 2017

PDF Stampa E-mail

Roma – 25 gennaio 2017

L’INPS ha reso noti gli importi dei contributi dovuti per l’anno 2017 per i lavoratori domestici.
I contributi vanno versati interamente dai datori di lavoro, che poi possono trattenere dalla retribuzione la quota a carico della lavoratrice/ore assunto.
Le scadenze per i versamenti sono trimestrali: 1°: dal 1 al 10 aprile, 2°: dal 1 al 10 luglio, 3°: dal 1 al 10 ottobre, 4°: dal 1 al 10 gennaio (2018)
L’importo dei contributi varia in base alla retribuzione nel caso di un rapporto di lavoro inferiore alle 25 ore settimanali. Per rapporti di lavoro superiori alle 24 ore settimanali viene applicato in importo fisso.
Inoltre i rapporti di lavoro a tempo determinato, a meno che non siano giustificati dalla sostituzione di lavoratori assenti (ferie, malattia, maternità), i contributi da versare sono maggiori.
In allegato le tabelle con i relativi importi (Contributi lavoro domestico 2017)
 
free poker